Il dolore può dare piacere sessuale?

Ti sei mai chiesto se il dolore può dare piacere sessuale? Non abbiamo dubbi, la risposta è sì. Infatti, schiaffeggiare culo della partner mentre si scopa alla pecorina è un’abitudine più diffusa di quanto possa pensare e certamente, in più di un’occasione, ti sei lasciato trascinare dai tuoi istinti e lo ha fatto anche tu. Devi sapere, a titolo di curiosità, che gli americani hanno un termine per questa pratica, che non è altro che “spanking” (sculacciare). Certo, ogni tanto sono anche sfuggite qualche morsicatine. Ma perché questo accade?

sculacciataIl confine tra piacere e il dolore è molto sottile come dicono molti scienziati, perché entrambe le sensazioni si verificano nella stessa area del cervello, attivano gli stessi circuiti cerebrali e il rilascio di dopamina, una sostanza che produce un effetto simile ad alcuni farmaci e conduce a una sensazione di intenso piacere e comfort.

Il dolore in sé non dà dipendenza, ma lo è la sensazione di liberarsene. In realtà, il sadomasochismo è una delle parafilie, cioè, uno dei comportamenti sessuali più comuni ed è proprio basato su questo, ottenere piacere attraverso il dolore. Sì, in modo controllato e sempre entro livelli tollerabili. La frusta e il paddle possono fare molto male.

castigo-eroticoMolto spesso succede che coloro che praticano sadomasochismo hanno un limite di tolleranza del dolore molto più grande rispetto agli altri e, in generale, di sentire qualcosa hanno bisogno di una punizione fisica più forte. Naturalmente, successivamente, il piacere sessuale è molto più intenso. E secondo quello che raccontano coloro che amano passare la soglia della sculacciata, gli orgasmi sono spettacolari.

In breve, come si è visto, il piacere e il dolore vanno di pari passo la maggior parte del tempo. Tuttavia, non è consigliabile esagerare se non avete pratica con questa arte. Senza dubbio, una parafilia che, in piccole dosi, può essere molto buona e divertente, come base fondamentale del sesso, ma non è adatta per tutti i pubblici.